Cerca
Scegli la Categoria
    Menu Close

    VECTRA FELIS GATTO (3 PIPETTE)

    Cod.: 3411112124787
    Prezzo precedente: €25,30
    €18,60
    i h
    Spedisci a
    *
    *
    Shipping Method
    Name
    Stima di consegna
    Prezzo
    No shipping options

     

     

    Vectra Felis
    423 mg/42,3 mg soluzione spot-on per gatti

    2. COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA

    Principi attivi:

    Ogni applicatore per spot-on da 0,9 ml dispensa:

    Dinotefuran....................... 423mg Piriproxifene..................... 42,3 mg

    Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere il paragrafo 6.1.

    3. FORMA FARMACEUTICA

    Soluzione spot-on.
    Soluzione da incolore a giallo chiara.

    4. INFORMAZIONI CLINICHE
    4.1 Specie di destinazione
    Gatti.
    4.2 Indicazioni per l’utilizzazione, specificando le specie di destinazione

    Trattamento e prevenzione di infestazione da pulci (Ctenocephalides felis) in gatti.
    Un singolo trattamento previene l’infestazione da pulci per un mese. Previene anche la moltiplicazione di pulci inibendo la comparsa di pulci nell’ambiente del gatto per 3 mesi.
    Il medicinale veterinario può essere usato come parte di una strategia di trattamento per il controllo della dermatite da allergia da pulci (FAD) in gatti.

    4.3 Controindicazioni

    Non usare in gatti o gattini che pesano meno di 0,6 kg.
    Non usare in caso di ipersensibilità ai principi attivi o ad uno degli eccipienti.

    4.4 Avvertenze speciali per ciascuna specie di destinazione

    Devono essere trattati tutti i gatti della casa. I cani della casa devono essere trattati solo con un medicinale veterinario autorizzato per l’uso in quella specie.

    Le pulci possono infestare la cesta, la cuccia e le consuete aree di riposo del gatto come tappeti e divani e poltrone. In caso di infestazione imponente da pulci ed all’inizio di misure di controllo, queste aree dovrebbero essere trattate con un insetticida appropriato e poi pulite con l’aspirapolvere regolarmente.

    2

     

    4.5 Precauzioni speciali per l’impiego

    Precauzioni speciali per l’impiego negli animali

    La sicurezza di questo medicinale veterinario non è stata provata in gatti di età inferiore a 7 settimane o che pesano meno di 0,6 kg.

    Deve essere prestata attenzione ad applicare la dose dove l’animale non possa leccarlo via (vedere paragrafo 4.9), ed assicurare che gli animali non si lecchino l’un l’altro immediatamente dopo il trattamento.

    Deve essere prestata attenzione ad evitare che il contenuto dell’applicatore spot-on, o della dose applicata, non entri in contatto con gli occhi del gatto da trattare e/o di qualsiasi altro animale.

    Non sono stati effettuati studi su gatti malati o convalescenti, pertanto questo medicinale veterinario deve essere usato solo sulla base della valutazione del rapporto rischio-beneficio del veterinario responsabile.

    Non è stato valutato l’impatto dello shampoo sull’efficacia del medicinale veterinario.

    Precauzioni speciali che devono essere adottate dalla persona che somministra il medicinale veterinario agli animali

    Lavare le mani accuratamente ed immediatamente dopo l’uso.
    Il medicinale veterinario è irritante per gli occhi e la cute.
    Evitare il contatto con la cute, gli occhi o la bocca.
    In caso di fuoriuscita accidentale sulla cute, lavare immediatamente con sapone ed acqua.
    Se il medicinale veterinario entra a contatto accidentalmente con gli occhi, quest’ultimi devono essere sciacquati a fondo con acqua.

    Se l’irritazione alla cute o agli occhi persiste, o se il medicinale veterinario è ingerito accidentalmente, rivolgersi immediatamente ad un medico mostrandogli il foglietto illustrativo o l’etichetta.
    Le persone con nota ipersensibilità al dinotefuran, piriproxifene o dimetilsolfossido devono evitare contatti con questo medicinale veterinario.

    Gli animali trattati non devono essere toccati per almeno otto ore dopo l’applicazione del medicinale veterinario. Si consiglia pertanto di trattare l’animale la sera. Il giorno del trattamento, non si dovrebbe permettere agli animali trattati di dormire con i proprietari, soprattutto se bambini.

    Gli applicatori usati devono essere smaltiti immediatamente e non essere lasciati in vista ed alla portata di bambini.

    4.6 Reazioni avverse (frequenza e gravità)

    Sono stati riportati effetti estetici transitori come aspetto untuoso del pelo ed accumuli al sito di applicazione e possono persistere fino a 7 giorni; tuttavia questi effetti non sono di solito più visibili dopo 48 ore. Questi cambiamenti non coinvolgono la sicurezza o l’efficacia del medicinale veterinario.

    In rari casi, possono essere osservati leggera forfora, eritema transitorio e alopecia che di solito scompaiono spontaneamente senza trattamento.

    La frequenza delle reazioni avverse è definita usando le seguenti convenzioni:
    - molto comuni (più di 1 animale su 10 mostra reazioni avverse nel corso di un trattamento) - comuni (più di 1 ma meno di 10 animali su 100 animali)
    - non comuni (più di 1 ma meno di 10 animali su 1.000 animali)
    - rare (più di 1 ma meno di 10 animali su 10.000 animali)
    - molto rare (meno di 1 animale su 10.000 animali, incluse le segnalazioni isolate).

    page3image1761742768 page3image1761743056 page3image1761743344

    3

     

    4.7 Impiego durante la gravidanza, l’allattamento o l’ovodeposizione

    La sicurezza del medicinale veterinario in gatte adulte non è stata stabilita durante la gravidanza e l’allattamento. L’uso del medicinale veterinario in gatte gravide e in lattazione dovrebbe essere, pertanto, basato sulla valutazione del rapporto rischio/beneficio del veterinario responsabile. Studi di laboratorio con ognuno dei componenti, dinotefuran o piriproxifene, in ratti e conigli non hanno evidenziato effetti maternotossici, teratogeni o fetotossici.

    Nei ratti, è stato provato che il dinotefuran attraversa la barriera emato-mammaria ed è escreto nel latte.

    4.8 Interazione con altri medicinali veterinari ed altre forme d’interazione

    Nessuna conosciuta.

    4.9 Posologia e via di somministrazione

    Dosaggio:
    La dose minima raccomandata è 42,3 mg di dinotefuran/kg peso corporeo e 4,23 mg di piriproxifene/kg peso corporeo.

    L’intervallo di dosaggio di trattamento è da 42,3 a 705 mg di dinotefuran/kg peso corporeo (pc) e da 4,23 a 70,5 mg di piriproxifene/kg peso corporeo (pc) per gatti da 0,6 kg a 10 kg di peso corporeo.

    Modalità e via di somministrazione: Spot-on.

    Prestare attenzione ad applicare il medicinale veterinario solo su cute intatta.